Mestre, Zecchin: “Prendiamo ancora troppi gol, in D bisogna correre e sacrificarsi”

Mestre, Zecchin: “Prendiamo ancora troppi gol, in D bisogna correre e sacrificarsi”

di Redazione PadovaSport.TV

Prima la sconfitta per 3-2 con la Primavera del Cittadella, poi la vittoria per 5-4 con la Berretti del Padova per il Mestre: «Stiamo lavorando bene – spiega mister Zecchin sulle colonne de La Nuova Venezia – ma abbiamo preso troppi gol e su questo dobbiamo migliorare, errori di gioventù che è meglio accadano adesso. Il gruppo mi soddisfa: devono crescere perché con i grandi sarà tutta un’altra cosa. Bisogna dare a tutti il tempo necessario di capire che vanno incontro a un’altra musica, perché in D bisognerà correre e sacrificarsi molto di più che nelle giovanili».

Leggi tutte le news sul calcio dilettanti veneto > clicca qui

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy