Serie D, Cjarlins Muzane: per la panchina sono rimasti due nomi

di Lorenzo Aluigi

Dopo le dimissioni di Patrick Bertino, che ha spontaneamente scelto di fare un passo indietro per il bene della squadra, il patron friulano Vincenzo Zanutta ha analizzato diversi profili per il ruolo di allenatore del suo Cjarlins Muzane. Al momento sembra che la dirigenza si sia focalizzata sull’attenta analisi di due elementi, che nelle idee della società avrebbero tutte le carte in regola per dare una scossa a tutto l’ambiente. Il primo è Nicola Princivalli, bandiera della Triestina prima da giocatore e poi da allenatore. Da quando ha appeso le scarpe al chiodo nel 2016 non ha mai lasciato gli alabardati, ricoprendo i ruoli di capo allenatore in prima squadra e nella formazione Berretti, nonchè di vice sempre tra i grandi. Il progetto del Cjarlins potrebbe davvero stuzzicarlo, ma c’è da vincere la concorrenza di Alessandro Lenisa, ex tecnico di Chions, Tamai e Liapiave. Salvo ribaltoni delle ultime ore, il nome del nuovo allenatore arancioazzurro sarà uno di questi due: Zanutta cerca l’uomo giusto..

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy