Serie D, Delta: scossa inevitabile, ora la reazione

di Lorenzo Aluigi

L’esonero di Andrea Pagan deve servire a tutto l’ambiente. La proprietà deltina ha ritenuto giusto un cambio in un momento cruciale della stagione, consapevole che la classifica comincia a preoccupare. E’ vero che il Delta deve recuperare ancora cinque sfide, ma non va sottovalutato il momento negativo, che potrebbe quindi precludere i risultati futuri. Per far fronte alle difficoltà si è deciso di affidare la guida tecnica ad Enrico Gherardi, che si ritrova così dal campo alla panchina.

Si tratta dello stesso percorso fatto da Nico Pulzetti qualche settimana fa. Il Montebelluna ha esonerato Pasa e ha fatto ricadere la scelta sull’ex Padova. E pensare che la prima parte di stagione del Delta Porto Tolle era stata a dir poco esaltante. Primato in classifica, compattezza di squadra, autostima in tutto l’ambiente. Insomma, un entusiasmo ritrovato dopo qualche stagione non proprio positivissima. Il Covid ha però sparigliato tutte le carte, costringendo i polesani ad un lungo stop dalle gare. Dal momento del ritorno in campo i numeri sono preoccupanti: sette sconfitte, tre pareggi e due vittorie.

Ora spetterà a Gherardi dare le motivazioni ad un gruppo che lui stesso conosce molto bene. In bocca al lupo al nuovo tecnico!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy