Serie D: domani il quarto turno, due i match clou. E qualcuno può approfittarne

di Lorenzo Aluigi

Siamo ormai alla vigilia della quarta giornata di Serie D. Gli occhi sono chiaramente tutti puntati sul big match del “Briamasco“: Trento e Arzignano daranno vita ad una sfida infuocata, specie per i momenti diametralmente opposti. I gialloblu di Parlato sono primi con tre vittorie su tre, i vicentini arrivano da un tris di sconfitte che ha già messo Spinale sulla graticola. E’ assolutamente necessario un successo per provare a risalire, altrimenti recuperare 12 punti ad una corazzata come il Trento diventerebbe di una difficoltà estrema. L’altro match di cartello è allo “Zugni Tauro“, stadio in cui andrà in scena il derby bellunese (leggi qui) tra U.Feltre e Belluno. Anche in questo caso lo spettacolo è assicurato, anche se non manca qualche protesta dei tifosi ospiti sul prezzo dei biglietti deciso dal Feltre.

La Luparense riceve il Chions per dare continuità alla bella vittoria di Cartigliano, che a sua volta farà visita all’altra capolista Caldiero. Interessante anche l’incrocio tra Montebelluna e Cjarlins Muzane, così come quello tra U.Clodiense e Campodarsego. Mestre-Delta sfida tra due squadre in salute.

(sfoglia le schede per continuare a leggere)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy