Serie D, finalmente il Mestre! Il ritorno al gol di Casarotto sentenzia l’Este

di Lorenzo Aluigi

Finalmente il Mestre! Tre punti pesantissimi per il morale della truppa di Zecchin, che vince una partita fondamentale per i playoff, ottenendola per giunta su uno dei campi più complicati di tutto il girone C, ovvero quello dell’Este. A decidere la sfida è la giocata personale di Casarotto, che si incunea in area atestina e batte Daffrè sul primo palo. Per “capitan futuro“, così lo chiamano dalle parti del Baracca, è il gol numero cinque in campionato, arrivato in un momento difficile dal punto di vista dei risultati.

E’ stato comunque un buonissimo Este per quasi tutta la gara, i mestrini devono ringraziare il proprio portiere Dadone, che ha abbassato la saracinesca in più di un’occasione. Probabilmente, nella testa degli arancioneri, ha giocato un ruolo fondamentale il rientro di Gianni Fabiano, anima e capitano di questa squadra. Questo exploit rappresenta una vera e propria boccata d’ossigeno dopo le quattro sconfitte in cinque partite, l’obiettivo adesso è provare a cavalcare l’onda.

I punti in classifica diventano 39, alla pari di Luparense e Belluno al quarto posto. Dietro spingono Cartigliano, Arzignano e Caldiero, si prospetta una bellissima lotta per le posizioni che garantiscono la post season. Zecchin si gode il ritorno del suo Mestre.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy