Serie D, girone C: la situazione in zona retrocessione

di Lorenzo Aluigi

Fin dall’inizio del campionato, in tanti avevano parlato di un girone C livellato verso l’alto. Quando mancano ormai solamente undici giornate al termine, possiamo confermare questa sensazione. Su ogni campo bisogna sudare le classiche “sette camicie” per portare a casa i punti necessari, la prima può benissimo rallentare con l’ultima (vedi Trento-Chions). Ieri abbiamo analizzato la corsa per la promozione, con il Trento che ha tutto saldamente in mano. Attenzione però alla voglia della Manzanese, uscita a testa altissima dal big match, alle partite da recuperare dell’U.Clodiense e alla striscia della Luparense.

Per quanto riguarda la zona calda della classifica, invece, è tutto ancora più che aperto, con sette squadre in otto punti (dal penultimo posto dell’U.Feltre ai 31 punti del Delta). Più staccato il Chions, fanalino con 18 punti e che cerca disperatamente di racimolare più possibile per agganciare perlomeno il treno playout.

(sfoglia le schede per continuare a leggere)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy