Serie D, il diggì Cavagnis difende Kabine: “Dalla tribuna non ho visto, ma l’Adriese ha meritato”

di Lorenzo Aluigi

Il derby tra U.Clodiense e Adriese ha fatto molto discutere, ma non per il risultato del campo. Il 2-0 polesano al Ballarin è passato in secondo piano, le polemiche sono sorte prima per lo striscione con cui la tifoseria di casa ha “accolto” l’ex Giacomo Marangon e poi per il discusso gol di Kabine. Lo stesso giocatore si è difeso, dicendo la sua sull’episodio, mentre ieri sera ci ha pensato Alberto Cavagnis a fare le veci della società. Il direttore generale rodigino è tornato con la mente a domenica pomeriggio:

A conti fatti penso che vittoria dell’Adriese sia meritata. L’U.Clodiense si è fatta comunque valere, perchè è una squadra importante e allenata molto bene. Era normale subire l’impeto dei nostri avversari, ma abbiamo avuto l’opportunità anche di segnare il terzo gol. Sull’episodio incriminato io ammetto di non aver visto dalla tribuna, ma credo che soffermarsi solo su questo sminuisca quanto fatto dall’Adriese. Penso che vada dato merito alla vittoria della squadra, probabilmente anche il vento ha ingannato Kabine, che ricevendo questo cross ha cercato il pallone di testa. Sta di fatto che, se ci fosse stato un tocco di mano, la terna arbitrale sarebbe dovuta essere molto più attenta nel ravvisarlo. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy