Serie D: Luparense, una sconfitta che non ci voleva. Mercoledì a Sedico serve una reazione

di Lorenzo Aluigi

La scoppola subìta sabato dal Mestre, sia dal punto di vista del risultato che su quello del gioco, ha fatto male alla Luparense, che ora deve assolutamente reagire per riprendere la marcia verso la vetta. Grandissimi meriti alla squadra di Zecchin per la superba partita disputata al Casee, lo stesso allenatore ha applaudito i suoi per l’intensità durante l’arco dei 90′, ma i demeriti dei Lupi sono apparsi lampanti, poco gioco palla a terra e tante palle lunghe, preda di un mastodontico Frison. La perla di Venitucci (in foto), arrivata dopo un’ottima partenza degli avversari, aveva illuso i Lupi, che poi si sono lentamente sciolti. Eppure i ragazzi di Zanini arrivavano da tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro, sempre con prestazioni positive e battagliere. La nota positiva è rappresentato dal rientro di Andrea Munaretto, che ha scontato il turno di squalifica. Anche Rubbo potrebbe essere pronto al rientro, così come Finocchio.

(sfoglia le schede per continuare a leggere)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy