Serie D, Zanutta non ci sta: “La decisione di Kabine mi lascia sbalordito”

di Lorenzo Aluigi

Non si placano le voci attorno alla vicenda legata a Mehdi Kabine. L’ormai ex capitano del Cjarlins Muzane, che ieri aveva annunciato l’intenzione di lasciare la squadra, si è accordato velocemente con l’Adriese, suscitando le ire del presidente dei friulani, Vincenzo Zanutta. Di seguito le parole del patron arancioazzurro:

La decisione unilaterale del giocatore mi lascia sbalordito, ho appreso della sua scelta tramite un messaggio audio ascoltato solamente dopo essere stato informato della questione dai giornalisti locali e da alcuni social. In tutta la mia esperienza professionale non mi era mai capitata una cosa del genere, considerando anche il rapporto che ho costruito negli anni con il ragazzo. Lui ha sempre manifestato il desiderio di chiudere la carriera a Carlino, cosa che mi aveva anche spinto a discutere di un rinnovo pluriennale solo qualche giorno fa. A questo punto credo che le incomprensioni con il mister e la panchina col Caldiero siano solo un pretesto per mascherare la reale intenzione di trasferirsi altrove. Ora mi riservo di valutare la richiesta di trasferimento all’Adriese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy