Bandiera venetista bandita allo stadio durante Padova-SüdTirol, scatta l’interrogazione parlamentare

Bandiera venetista bandita allo stadio durante Padova-SüdTirol, scatta l’interrogazione parlamentare

di Redazione PadovaSport.TV

“Stamane ho depositato questa interrogazione al Ministro dell’Interno Lamorgese per capire le ragioni per le quali sarebbe stato fatto divieto di accedere allo stadio con la bandiera del Veneto”. Lo ha scritto sul proprio profilo Facebook Massimo Bitonci, ex sindaco di Padova e parlamentare in quota Lega. Il riferimento è a un fatto avvenuto ieri durante Padova-SüdTirol, che ha fatto discutere: gli addetti alla sicurezza dello stadio Euganeo, su indicazioni della Questura, hanno sequestrato fuori dallo stadio Euganeo una bandiera raffigurante il Leone di San Marco a una coppia di tifosi padre-figlio che avrebbe voluto esporla nel settore riservato agli ultras del Calcio Padova, ossia la Tribuna Fattori. La decisione ha fatto infuriare i sostenitori biancoscudati, che per protesta hanno subito ritirato le pezze raffiguranti i propri gruppi di riferimento ed esposto soltanto una piccola bandiera del Calcio Padova e una miniatura della stessa sequestrata evidentemente sfuggita ai controlli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy