Carpi, il dt Mussi: “Il nostro atteggiamento è stato disarmante, Foschi non è a rischio”

di Redazione PadovaSport.TV

Dopo il 4-0 di Fano, è giunto un ulteriore 0-3 in favore dell’Imolese ai danni del Carpi, coi biancorossi che hanno toccato nuovamente il fondo (la squadra andrà in ritiro, leggi qui). Nel post-partita ha parlato il responsabile dell’area tecnica Andrea Mussi: “Non c’è stato nulla di ciò che ha chiesto il mister, oltre che dal punto di vista mentale, di cuore, anche dal punto di vista tecnico. Abbiamo preso gol da due falli laterali. Il nostro atteggiamento è stato disarmante. Poi nella ripresa abbiamo avuto una reazione, come se ci fossimo scrollati di dosso qualche peso, sembra che la squadra abbia della zavorre che si toglie quando non c’è più nulla da perdere. L’unica cosa che posso dire è che tra due giorni si rigioca e c’è ancora una possibilità per farci ricredere. Mister Foschi a rischio? Non lo è, ha affrontato 7 partite in 20 giorni e sta provando a sistemare una situazione mentale già in calo in precedenza. Posso solo sperare che l’orgoglio dopo le figuracce possa innescare qualcosa per fare una grande prestazione, soprattutto perché affronteremo la prima in classifica, giocheremo solo noi e avremo gli occhi di tutti su di noi”.

Leggi anche > Samb, Zironelli si dimette! Altra lite con il presidente Serafino?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy