Perinetti: “Ero pronto a fare il ds del Palermo con Ferrero presidente, ma…”

Perinetti: “Ero pronto a fare il ds del Palermo con Ferrero presidente, ma…”

di Redazione PadovaSport.TV

Giorgio Perinetti, ex direttore generale del Venezia, ha parlato anche del progetto di Ferrero (poi scartato, visto che il sindaco di Palermo ha scelto la cordata di Mirri), intenzionato a portare con sè anche lui e Beppe Iachini come allenatore. Di seguito le sue dichiarazioni: “Ferrero mi aveva contattato per chiedermi se ero disponibile ad entrare a far parte del nuovo Palermo se lui si fosse aggiudicato il bando, al fine di ripercorrere insieme quello che io ho compiuto a Venezia. Io ho dato una disponibilità di massima. Sapevo che aveva contattato Iachini e anche lui aveva dato disponibilità. Era pronto anche lui a partire per questa avventura. Poi è logicamente finita lì. Non so perché il progetto di Ferrero non rispondesse ai requisiti dell’avviso pubblico. Faccio un in bocca al lupo ai nuovi proprietari. L’importante era ripartire. E ripartire dal calcio dilettantistico comporta uno sforzo importante. Speriamo che tutto vada bene. Quello che conta è il bene del Palermo, non le rivalità. Contatti con la nuova proprietà? No, non conosco e non ho mai parlato con Mirri. Conosco Sagramola ma non abbiamo avuto contatti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy