Reggiana, scende in campo il “mago” dei ricorsi: l’avvocato Chiacchio

di Redazione PadovaSport.TV

Il gioco ora si fa duro, la Reggiana vuole giustizia, dopo lo 0-3 subito a tavolino contro la Salernitana (clicca qui se ti sei perso qualcosa)

Il club emiliano ha contatto l’avvocato Eduardo Chiacchio, uno dei massimi esperti di diritto sportivo. Queste le sue parole, rilasciate a Radio Punto Nuovo:

Sono stato allertato dal club, soltanto lo scorso sabato. Abbiamo fatto richiesta di rinvio a tutte le autorità competenti, ma non abbiamo ricevuto alcuna risposta. E’ certamente un caso eccezionale, ma il protocollo redatto per la Lega di B si è rivelato inadeguato. Soprattutto se c’è una gara infrasettimanale. I tredici calciatori eleggibili per una partita, possono essere tutti quelli registrati. Non capisco il perché di questo 3-0 a tavolino, faremo reclamo al giudice e dimostreremo che la squadra non era nelle condizioni di poter onorare la trasferta.

Non sono a conoscenza di eventuali contatti tra la società e la Salernitana. Non ho mai avuto carte in merito, ad oggi. Per quanto riguarda le dichiarazioni del direttore Tosi, si è reso conto che le sue parole sono state male interpretate. Sicuramente, chiarirà ulteriormente le sue dichiarazioni. L’ASL di Napoli, nel caso della gara con la Juventus, è stato unico in Italia. Perciò, ci sono delle grosse differenze tra quel caso e questo. Anzi, noi stiamo aspettando la decisione di Sandulli in merito a Juve-Napoli per capire se si creeranno eventuali precedenti e resto ottimista

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy