“Una volta c’erano Moggi e Giraudo, oggi Lotito”, Reggiana all’attacco dopo il 3-0 a tavolino

di Redazione PadovaSport.TV

La Reggiana non ci sta e non accetta il 3-0 a tavolino per la gara di Salerno col relativo punto di penalizzazione. Il club ha già pronto il ricorso, il sindaco Vecchi è sceso in campo a favore della società e il digì Tosi attacca. «Una volta c’erano Moggi e Giraudo, oggi Lotito». Lo stesso Tosi aveva detto l’altro ieri: “Una giornata vergognosa per la B, abbiamo subito un’ingiustizia umiliante”. Gli emiliani come noto avevano chiesto alla Lega di serie B il rinvio per cause di forza maggiore, inviando una email. Non di 24 ore, ma a data da destinarsi, così da recuperare tutti i calciatori positivi al coronavirus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy