Reggiana, verdetto sub iudice. Sarà lo stesso di Juventus-Napoli?

di Redazione PadovaSport.TV

La partita Salernitana-Reggiana è ancora sub iudice. Il giudice sportivo ha dunque rinviato la decisione in merito alla sconfitta a tavolino e al punto di penalizzazione. La Reggiana ha anche annunciato ricorso per far valere le proprie ragioni. Il verdetto è strettamente correlato a quello di Juventus-Napoli. Forse dipendente. Come accadde per la (non) gara dello Stadium del 4 ottobre, ieri il Giudice Sportivo della Lega B ha liquidato con un sub iudice la partita mai giocata all’Arechi sabato scorso. Un solo rigo, un unico riferimento, nel dispositivo a firma dell’avvocato Emilio Battaglia, che rimanda tutto almeno d’una settimana. Il 3-0 a tavolino pare scontato, mentre prende corpo la possibile scelta della Salernitana di Lotito d’attendere il verdetto restando defilata dalla “guerra delle carte”. Un po’ sulla linea della Juventus, che ha scelto di non costituirsi in giudizio dinanzi alla Corte Sportiva d’Appello nel ricorso presentato dal Napoli. Nel frattempo la Reggiana ha annunciato “che in seguito agli esiti dell’ultima serie di controlli giunti nella mattinata di oggi restano ancora presenti all’interno del gruppo squadra 15 casi di positività al Covid-19: la situazione coinvolge attualmente 12 calciatori e 3 componenti dello staff”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy