Serie C, il 31 luglio prima scadenza per non incorrere in penalizzazioni: l’Avellino trema, ecco perchè

Serie C, il 31 luglio prima scadenza per non incorrere in penalizzazioni: l’Avellino trema, ecco perchè

di Redazione PadovaSport.TV

Altra data importante per l’Avellino Calcio, che sta passando giorni di tensione. Il club biancoverde entro il 31 luglio dovrà rispettare degli adempimenti per non subire eventuali penalizzazioni e ammende da scontare nel campionato ormai alle porte.Il presidente Mauriello e l’ingegnere De Cesare dovranno inviare, tramite Fax o Pec, la documentazione alla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi Organizzati contenente il tesseramento di un allenatore della prima squadra, un medico sociale, un tecnico della Beretti, un delegato e un vice alla sicurezza e agli steward e lo SLO, ovvero la figura che si occupa del rapporto con i tifosi. Inoltre bisogna risolvere la faccenda relativa al Partenio – Lombardi. Lo stadio di Contrada Zoccolari non soddisfa l’Osservatorio per la Sicurezza. Dovranno subire le opere di manutenzione i tornelli, la nomina del Gos, i biglietti nominali e l’impianto di video – sorveglianza. Non bisogna dimenticare che le linee del campo di gioco sono irregolari e anche quelle dovranno essere sistemate. (Da SportAvellino.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy