Serie C

Südtirol all’esame Lecco, con l’incognita del cambio di allenatore

Südtirol all’esame Lecco, con l’incognita del cambio di allenatore

Morosini è il grande ex in campo, ma non sta vivendo un gran periodo

Redazione PadovaSport.TV

Il Südtirol affronterà oggi il Lecco, compagine che naviga a metà classifica, reduce da un periodo nero (due punti nelle ultime sette) che ha costretto la società ad esonerare mister Zironelli e chiamando Luciano De Paola, già sulla quella panchina in passato e, tra le altre, anche su quella del Trento. «È una partita complicata - spiega Javorcic, tecnico degli altoatesini - sia perché loro sono una squadra di qualità, costruita bene e con giovani interessanti ma poi perché hanno cambiato allenatore e questo rappresenta un’incognita: senza dimenticare poi che giocheremo sul campo sintetico e loro in casa hanno fatto dei buon risultati e quindi hanno una consapevolezza diversa». L’ex della gara è Tommaso Morosini (nella foto), certamente il miglior centrocampista della C due stagioni fa, passato poi a gennaio dal Südtirol al Monza di Berlusconi a suon di bigliettoni (sia del cartellino ma anche dello stipendio del trequartista bergamasco) e che però da lì in avanti ha avuto un calo abbastanza evidente nel suo rendimento e oggi dovrebbe cominciare dalla panchina.

tutte le notizie di