pddintorni

Südtirol, Gatto: “Noi non facciamo calcoli e tabelle, testa solo al Lecco”

Südtirol, Gatto: “Noi non facciamo calcoli e tabelle, testa solo al Lecco”

Il mediano di Javorcic non vuole sentire parlare di proiezioni in queste ultime quattro partite, contro i lombardi non si possono perdere punti perchè anche il pari sarebbe deleterio

Redazione PadovaSport.TV

"Siamo lì davanti e faremo di tutto per rimanerci e poi a parte contro la Feralpisalò, abbiamo sempre creato diverse palle gol, sicuramente i gol arriveranno". Sono le parole di Emanuele Gatto, centrocampista del Südtirol, raccolte dal Corriere dell'Alto Adige. Il classe '94, uno dei titolarissimi di Javorcic, parla dei punti persi sul Padova. Il Südtirol infatti era arrivato a toccare i 10 punti di vantaggio sul Padova, qualcosa è cambiato dato che un mese e poco più dopo i biancoscudati hanno rosicchiato ben 6 punti alla formazione di Javorcic, che ha pagato in primis le due sconfitte patite in questo periodo contro Piacenza e Feralpisalò ma anche il percorso netto dei patavini, con sei successi su sei, da quando in panchina è arrivato Oddo.

Testa al Lecco

Il primo pensiero va al Lecco: «L’abbiamo sempre saputo che sarebbe stato un campionato tosto - afferma Gatto - non l’avevamo vinto prima con dieci punti di vantaggio e non l’abbiamo perso adesso che siamo a +4, tutte le partite vanno giocate, si lotterà fino alla fine. Vedremo se lo scontro diretto sarà decisivo, ma vogliamo pensare partita per partita, dunque testa al Lecco, anche perché altrimenti si rischia di perdere energie su calcoli e tabelle». In casa Südtirol sono ben consapevoli che anche un pareggio farebbe passare il controllo al Padova, che a quel punto (vincendole tutte) diventerebbe padrone del proprio destino. Gatto, che ha il contratto in scadenza a giugno, ha già incontrato il ds Bravo per discutere di rinnovo, anche se per la firma (che appare ormai solo un dettaglio) si aspetterà la fine della stagione.

tutte le notizie di