Promosso

Südtirol, il presidente Comper: “Apriremo a nuovi soci. Il Druso potrebbe avere le due curve”

Da ottobre è il numero uno della compagine altoatesina, per la B promette l'allargamento a nuovi soci e il possibile inizio dei lavori sullo stadio

Redazione PadovaSport.TV

Gerhard Comper al suo primo anno da presidente ha conquistato promozione in B, finale di Coppa Italia (aspettando l'esito della Supercoppa). Il suo arrivo è coinciso anche con l'aumento di capitale a gennaio: "È stato decisivo per il mercato invernale - dice, intervistato dal Corriere dell'Alto Adige -  solo in questo modo siamo stati in grado di fare un certo tipo di campagna acquisti". E adesso viene il bello: "Per il primo anno vogliamo mantenere la categoria, la crescita continua che è la filosofia che abbiamo sempre avuto , in un campionato che sottintende un salto di qualità enorme e questo vale sia per l’ambito sportivo, ma anche per la società in generale".

Javorcic rimane?

E le sirene del Brescia per Javorcic: "Per quanto riguarda Javorcic, sarà compito del ds parlare con il mister e poi anche con i giocatori. Ho in programma un incontro con il mister però non nei termini di discutere qualcosa di professionale: ognuno deve fare la sua parte e rispettare il proprio ruolo, solo così riusciamo a centrare gli obiettivi". Sul possibile ampliamento del Druso: "Abbiamo visto la prima partita contro il Padova è stato uno spettacolo e si poteva portare molto più gente, e questo spero sia di buon auspicio per il prossimo campionato: per le curve insomma, vedremo".

 

tutte le notizie di