Serie B

Südtirol-Venezia, si tratta sulla clausola di Javorcic. Tre nomi per la sostituzione

Südtirol-Venezia, si tratta sulla clausola di Javorcic. Tre nomi per la sostituzione - immagine 1

Il passaggio al club lagunare è ormai molto vicino, il ds Bravo è alla ricerca del sostituto

Redazione PadovaSport.TV

Javorcic al Venezia è (quasi) fatta. Manca ancora l'intesa sulla clausola di rescissione tra il tecnico croato e il Südtirol, fissata in 75000 euro che dovrà pagare il club veneziano, visto che Javorcic è ancora sotto contratto. Superato questo piccolo ostacolo (è in corso una trattativa che prevede anche possibili contropartite tecniche), Javorcic potrà confrontarsi con un palcoscenico più ambizioso. Il Venezia infatti ha tutta l'intenzione di ritornare in serie A dopo la retrocessione "lampo" di quest'anno e per farlo ha deciso di affidarsi al tecnico rivelazione dell'ultima Lega Pro.

Tre nomi per il post Javorcic

Formalizzato il passaggio di Javorcic al Venezia, il ds del Südtirol Paolo Bravo proverà a individuare un altro nome che possa stupire, non cambiando i criteri di scelta: non sarà un profilo di esperienza della categoria, ma piuttosto un allenatore che ha ancora tanto da dimostrare. Scartata l'ipotesi di una rischiosa promozione del vice allenatore Leandro Greco, si punta adesso su tre nomi: Diana (che lascia la Reggiana), Zauli (reduce dal bel campionato con la Juve Under 23) e Cevoli (ultima brillante stagione al Renate).

tutte le notizie di