Trapani, oggi arriverà l’esclusione dal campionato: ennesimo “imbarazzo” per il calcio italiano

di Redazione PadovaSport.TV

Dopo la serie B si volatizza anche la C. Il Trapani precipita nel baratro, vittima di gestioni poco illuminate che ne hanno segnano in maniera crudele il destino. Il Trapani, sebbene nella tarda serata di ieri il neo proprietario Gianluca Pellino abbia fatto un disperato tentativo di metterci una pezza, quasi certamente non sarà oggi a Catanzaro. E poiché non ha disputato la partita del primo turno con la Casertana subirà l’esclusione del campionato come previsto dalle norme organizzative interne (Noif) della Figc, inaspritesi dopo il caso Pro Piacenza del torneo scorso.

Mi dispiace tanto per la città – afferma ai microfoni di Gianlucadimarzio.com Daniele Di Donatoero venuto a Trapani con la voglia di far bene ma poi le condizioni sono peggiorate. Ho sperato fino alla fine che tutto si potesse risolvere e che il comitato di tifosi “C’è chi il Trapani lo ama” potesse concludere l’acquisto della società da Pellino”. Il tecnico nella serata di sabato si era dimesso da allenatore della formazione granata. Una curiosità: a Catanzaro in realtà qualcuno del Trapani ci andrà. Felice Evacuo sarà tesserato dal club calabrese, appena sarà ratificato lo svincolo dal Trapani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy