Cittadella, Ghiringhelli: “Felice per il mio primo gol in granata, merito dell’assist di Rosafio”

di Redazione PadovaSport.TV

Tra i giocatori più positivi del Cittadella, nonostante la sconfitta, c’è sicuramente Ghiringhelli, autore del gol che sabato ha riacceso le speranze contro il Monza: “Il mio primo gol in maglia granata? – racconta, intervistato dal Mattino – La gioia per averlo segnato c’è, ma resta a metà perché non è servito a incamerare punti. Poi, certo, è stato un bel colpo di testa, ma il merito va diviso con Rosafio per la palla che ha messo in mezzo. Il rigore al Monza? Io non mi spiego come l’arbitro possa aver visto un fallo di mano di Pavan dato che era posizionato dietro di me, e io non ho visto nulla di irregolare. Di sicuro quel rigore ha indirizzato la partita, la sensazione è che usasse due metri diversi nelle valutazioni, anche per quanto riguarda i cartellini». Sui casi Covid: «Sapevamo che prima o poi qualche caso si sarebbe verificato anche da noi, chiaro che quando la notizia arriva un pochino ti scombussola, specie se hai famiglia. È una stagione stranissima, ti svegli la mattina e rischi di non poter contare su qualcuno che, fino a poche ore prima, c’era».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy