Cittadella, Luppi: “Dobbiamo restare attaccati al treno serie A. Arbitro di sabato? Confido nel designatore che era presente…”

Cittadella, Luppi: “Dobbiamo restare attaccati al treno serie A. Arbitro di sabato? Confido nel designatore che era presente…”

di Redazione PadovaSport.TV

“Vogliamo rifarci dalla sconfitta di Benevento per restare attaccati al treno della serie A”. Davide Luppi volta pagina e pensa al Trapani, squadra contro cui ha debuttato all’andata con la maglia del Cittadella. “Non avevo i novanta minuti sulle gambe – sottolinea, intervistato da Il Gazzettino – ma con il passare del tempo sono tornato ai livelli del passato. Il Trapani è in cattive acque ma ha un allenatore di carisma e farà la partita della vita. Noi dobbiamo crederci per puntare al nostro obiettivo: le partite del girone di ritorno hanno sempre più peso”. Sulla discussa conduzione arbitrale contro il Benevento: “Il peso specifico di una squadra si fa sentire, confido nel fatto che c’era il designatore e e che faccia le sue considerazioni. Noi però dobbiamo eliminare tutti questi pensieri altrimenti non ne usciamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy