Cittadella spietato con la Spal: i granata di Venturato battono una delle squadre più in forma

di Redazione PadovaSport.TV

Grande vittoria del Cittadella che supera una delle squadre più in forma del momento in serie B, ovvero la Spal di Marino. Si combatte molto a centrocampo ma le occasioni scarseggiano. La prima arriva al 25′ con tiro potente di Vita che costringe Thiam al salvataggio in corner. Poco dopo tocca a Proia concludere con nuova respinta del portiere spallino. Ancora Proia si rende pericoloso allo scadere girando di testa a fil di palo. La Spal gioca di rimessa, ma non arriva mai ad impensierire Maniero. Stesso copione nella ripresa. Al 10′ c’è un palo di Branca e subito dopo un assolo di Tavernelli che impegna la difesa ferrarese. Ma al 20′ si sblocca la partita grazie a Proia che in mischia è il più lesto di tutti e mette in rete. Il raddoppio è di Gargiulo, quasi allo scadere, che realizza il suo quinto gol stagionale con un sinistro ad effetto che finisce all’incrocio dei pali.

CITTADELLA – S.P.A.L. 2 – 0
Marcatori
: 21′ st Proia, 43’ st Gargiulo

CITTADELLA: Maniero; Ghiringhelli, Perticone (C), Frare, Donnarumma; Proia (37’ st Iori), Pavan, Branca (30’ st Gargiulo); Vita (35’ st Rosafio); Tsadjout (41’ st Ogunseye), Tavernelli (30’ st Cissè).
A DISPOSIZIONE: Kastrati, Benedetti, Adorni, Camigliano, D’Urso, Awua, Cassandro.
Allenatore: Roberto Venturato

S.P.A.L.: Thiam; Tomovic, Salamon, Sernicola; D’Alessandro, Esposito Sa. (43’ st Murgia), Valoti (22’ st Missiroli), Sala (35’ st Esposito Se.); Castro (22’ st Strefezza); Paloschi (22’ st Floccari), Di Francesco.
A DISPOSIZIONE: Galeotti, Minelli, Vicari, Spaltro, Seck, Jankovic, Brignola.
Allenatore: Pasquale Marino

ARBITRO: Giacomo Camplone (Pescara)
AssistentiLombardo (Cinisello Balsamo) e Robilotta (Sala Consilina)
IV UomoSantoro (Messina)

NOTE:
Ammoniti: Branca, Valoti
Espulsi
Angoli: 4 – 0
Recupero: 0’ e 4’
Spettatoriporte chiuse

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy