Grimaldi (ag. Chiricò): “Sogliano è stato un mastino, c’era anche il Perugia su di lui”

di Redazione PadovaSport.TV

“Il Padova ha fatto di tutto per acquistarlo e devo dire che la società è stata esemplare nei nostri confronti. Sono stati col fiato sul collo a noi e all’Ascoli fino all’ultimo giorno di mercato di gennaio, quando si sono create le condizioni per il trasferimento. Mino aveva già scelto il Padova, quando ha detto che la piazza veneta lo ispirava diceva la verità. Ne abbiamo parlato tantissimo nei giorni immediatamente precedenti alla fumata bianca, perché lui voleva essere protagonista e cercava un club che lo potesse far sentire importante». Così Kael Grimaldi, l’agente di Cosimo Chiricò, tra i grandi protagonisti di queste ultime partite del Padova, intervistato dal Corriere Veneto.

Soffiato al Perugia

«Confermo che il Perugia lo voleva – sottolinea Grimaldi – ma il direttore Sogliano è stato un vero mastino. È stato determinato fino all’ultimo, ha creato le basi perché la trattativa andasse a buon fine e lo ha preso. Dobbiamo ringraziare an- che la società Calcio Padova, perché Mino ha un ingaggio importante e c’è stato bisogno di uno sforzo non indifferente dal punto di vista economico per farlo diventare biancoscudato». Grimaldi è convinto che Chiricò non si fermerà e che continuerà a spingere sull’acceleratore. Anche perché il suo contratto parla chiaro. Prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie B: «È venuto per vincere e per essere protagonista – sorride Grimaldi – è rimasto stregato dalla piazza e ha subito instaurato un grande feeling con i compagni e con Mandorlini. L’allenatore lo ha fatto subito sentire importante per il progetto e lui in queste situazioni rende al massimo delle sue possibilità. Sono convinto che non si fermerà e che farà ancora diversi gol e assist

Leggi anche > Chiricò, Dini e Biasci in centro città con un Cicerone d’eccezione

 

Domenica ecco il big match con il Südtirol, poi arriverà Padova-Perugia: «Cosimo vive per i big match e gli scontri diretti – evidenzia Grimaldi – si esalta quando c’è tanto in palio. Sta facendo bene anche contro squadre di bassa classifica, ma il suo rendimento si innalza di parecchio quando affronta le migliori. Siamo tutti convinti che il Padova possa conquistare la Serie B e speriamo che possa farlo con Chiricò protagonista fino alla fine».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy