Mercato Padova, le ultimissime: ecco le due operazioni imminenti di Sogliano

di Redazione PadovaSport.TV
Sogliano Padova

Si entra nella fase calda del mercato con il Padova che non farà da spettatore, nonostante abbia già messo a segno due colpi pesanti come Biasci e Rossettini. Tante indiscrezioni, rumors, voci che si accavallano ora per ora, vediamo di fare chiarezza su quelle che potrebbero essere le prossime mosse. Tenendo presente che nell’ultima settimana di mercato può capitare davvero di tutto.

Fazzi. Tutto confermato quanto vi avevamo svelato in anteprima il primo gennaio.  L’esterno, ex Perugia, giustamente mira a giocare di più. Tra le due squadre interessate la più avanti è la Sambenedettese, rispetto al Cosenza che prenderà D’Elia per sostituire Bittante (infortunato). Fazzi alla Samb è una trattativa molto avanzata, che potrebbe chiudersi nelle prossime ore. Trasferimento a titolo definitivo per il giocatore, che è in scadenza di contratto con il Padova. Per sostituire Fazzi il Padova andrà su un profilo giovane, che non metterà in dubbio la “titolarità” di Germano. Non sarà Ciancio dell’Avellino.

Paponi. È stato cercato da qualche squadra, ma senza troppa convinzione. Il Padova crede ancora in lui e aspetta i suoi gol. Si era vociferato di una partenza in prestito, ma, salvo sorprese, Paponi dovrebbe restare in biancoscudato.

Busellato. Non c’è alcuna trattativa in piedi, nonostante qualche testata abbia accostato il suo nome al Padova.

Jefferson. Ha tante richieste, tra le squadre interessate ci sono Viterbese, Juve Stabia, Potenza e Catanzaro. Nei prossimi giorni dovrebbe firmare con una di queste.

Santini. Al 90 % resterà a Padova, con rinnovo di contratto appena finirà il mercato. Nell’ultima settimana di mercato può arrivare però anche l’offerta irrinunciabile, quindi lo diamo al 90% al Padova e al 10% verso altri lidi.

Per concludere, le prossime operazioni dovrebbero essere Fazzi alla Samb e Jefferson nel girone C, poi arriverà un giovane sostituto di Fazzi.

Fazzi, in partenza

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy