Padova, Bonetto a un anno dal passaggio di consegne: “Oughourlian è una garanzia, i tifosi possono dormire sonni tranquilli”

Padova, Bonetto a un anno dal passaggio di consegne: “Oughourlian è una garanzia, i tifosi possono dormire sonni tranquilli”

di Redazione PadovaSport.TV

Un anno fa Roberto Bonetto ha lasciato il Calcio Padova nelle mani di Joseph Oughourlian, il pacchetto di maggioranza del club biancoscudato lo scorso maggio è passato dall’imprenditore padovano al finanziere franco-armeno. “Era un percorso tracciato – ricorda Bonetto, intervistato da Il Mattino – non sarei rimasto nemmeno in caso di salvezza in serie B. Volevo restare tre anni e alla fine sono rimasto cinque, la gestione di una società come il Padova è onerosa, da solo non ero più in grado di sostenerla”. Su Oughourlian: “Ha tutto per poter far crescere il Padova sempre di più, l’ha promesso e lo sta dimostrando con gli investimenti fatti in questa prima stagione. Sono felice per la promozione de Lens e gli ho fatto personalmente i complimenti. Intanto si è dato tre anni per raggiungere la serie B, gli va concessa fiducia e credo riuscirà a centrare l’obiettivo. Sono orgoglioso di aver lasciato il Padova nelle mani di una persona di spessore morale e finanziario. Il Padova con lui può dormire sonni tranquilli. Quando a me, resto un tifoso che continua ad amare il club. Mi auguro che i play-off vengano svolti, sarebbe giusto nei confronti di chi ha investito tanto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy