Sala stampa Gubbio-Padova, Mandorlini: “Grande risultato su un campo difficile. E la voglia di Santini dev’essere quella di tutti”

di Redazione PadovaSport.TV

Queste le parole di Andrea Mandorlini al termine di Gubbio-Padova 0-3

Abbiamo fatto un bel risultato e siamo contenti, questo è un campo difficile, loro sono una squadra sempre molto aggressiva. Le partite a volte cambiano strada, dovevamo chiuderla prima poi abbiamo avuto un quarto d’ora dove non abbiamo più giocato. Ci sono stati tanti aspetti, l’inferiorità numerica, alcuni gol sbagliati, l’espulsione. La convivenza Hallfredsson-Ronaldo? So che quando sta bene ed è sereno è un giocatore importante. La voglia di Santini dev’essere quella di tutti, gli ho fatto i complimenti a fine gara. Negli spazi e in inferiorità è un giocatore che può dar fastidio con la sua velocità, è stato un cambio sostenuto da tutta la panchina. Germano e Curcio sono giocatori molto bravi ad accompagnare la manovra, sono quasi delle ali. Dopo l’espulsione siamo passati dal 4-3-2 al 3-5-1, e lì siamo stati ancora più pericolosi. Possiamo crescere sulla compattezza difensiva, si vede che siamo più bravi in attacco. Infortunio a Nicastro? Non credo sia leggero, non riusciva a camminare penso che lo ritroveremo con il prossimo anno. Jefferson? Volevamo dare un cambio anche per non dare riferimenti agli avversari. Sia lui che Buglio si sono fatti trovare pronti. Espulsione Gasbarro? Dal campo non sembrava un rosso, però siamo stati bravi e vivi anche in inferiorità numerica

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy