Vigilia Virtus Verona-Padova: “Verrà il tempo di Biasci. Pensiamo solo alla sfida del Gavagnin, non al Perugia”

di Redazione PadovaSport.TV

Alla vigilia di Virtus Verona-Padova, turno infrasettimanale del girone B in programma domani alle 20.30 allo stadio Gavagnin di Verona, parla come di consueto Andrea Mandorlini. Segui la conferenza stampa dell’allenatore del Padova dalle 17.30 circa, al termine della rifinitura, su questa pagina.

Sarà una partita difficile, un po’ per le condizioni del campo, un po’ perché è una squadra tosta e scorbutica da affrontare. Pensiamo solo a domani, e lasciamo stare la prossima settimana e lo scontro diretto. Settimana importante ma non decisiva. Ci sarà Cissè e anche Hallfredsson, che sono recuperati. È la prima volta che gioco al Gavagnin, è stretto e ci vorrà molta aggressività. Paponi dall’inizio? Ancora no, è stata una perdita importante fin qui per noi. Ci sono diversi diffidati, Saber, Della Latta e Pelagatti, ma non saremo condizionati. Quello che conta è la partita di domani. Matteo? Si è fatto trovare pronto, è uno dei centrocampista a disposizione. Biasci? Si è dovuto adeguare a tante situazioni nuove, a una squadra che aveva un suo modo di giocare. Arriverà il suo tempo. Vedremo come giocheranno, fino adesso ho visto molte squadre ‘tutti dietro e poi ripartenze’

Leggi anche > La prima vittoria di Pulzetti da allenatore: “Che carattere la squadra”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy