Il gol nel derby poi la diagnosi di SLA: Matteo Faresin è il cuore del Cartigliano

È il 18 novembre 2018, stadio Dal Molin. Nel primo derby in Serie D fra Cartigliano e Arzignano, i biancazzurri sovvertono i pronostici e vincono 2-0: fra i marcatori di quel match c’è anche Matteo Faresin. Che sabato era di nuovo a vedere questa partita, dopo la diagnosi di SLA del 2019. Una malattia che in poco tempo ha costretto Matteo sulla sedia a rotelle, ma la stessa grinta con cui è sempre sceso in campo la conserva anche oggi che è papà di Tommaso e che, sebbene non indossi più la maglietta biancazzurra, continua ad essere parte integrante della squadra di via Lungo Brenta.

Ne parla il ds del Cartigliano Leopoldo Torresin, ieri sera in trasmissione da noi. Ecco il passaggio nel video qui sopra

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy