Dilettanti: i dubbi dell’Eccellenza sulla ripartenza, servono certezze

di Lorenzo Aluigi

Come ribadito sia da Giuseppe Ruzza che dal Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora la ripartenza dei campionati regionali dovrebbe essere sempre più vicina. Parliamo inizialmente dell’Eccellenza, ma non si esclude una ripresa a ruota anche per la Promozione e le altre categorie. I conti più importanti, però, dovranno essere fatti con le società stesse, che si troverebbero a dover affrontare ingenti spese per rispettare i protocolli sanitari attualmente vigenti in materia sportiva. Se venisse adottata la stessa procedura della Serie D i problemi per i club potrebbero essere tanti, in tal senso gli aiuti economici tramite il prossimo decreto ristoro sarebbero quasi un obbligo. Le squadre di Eccellenza di tutta Italia sono divise, alcune spingono per riprendere, avvallando quindi playoff e playout al termine del girone d’andata, mentre altre preferiscono una programmazione anticipata e attenta della prossima stagione. Ovviamente alla fine l’ultima parola spetterà ai vari Comitati Regionali, ma una cosa sembra certa: se il Governo lo permetterà, l’Eccellenza tornerà in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy