Eccellenza: prime sgambate per la Pro Gorizia, tra conferme e ambizioni

di Lorenzo Aluigi

La Pro Gorizia è una delle due friulane partecipanti al girone B dell’Eccellenza veneta. I biancazzurri si stanno preparando per affrontare il mini campionato che prenderà il via il 18 aprile. Ci sono stati diversi arrivi nel gruppo friulano, ma mister Franti ha dovuto fare i conti anche con qualche rinuncia tra i big. Nessun dramma comunque, la società si prepara a questo inizio con la voglia di continuare il percorso di crescita, gettando le basi per la prossima stagione. Primi allenamenti disputati, anche l’emozione per una partitella in famiglia utile per misurarsi nuovamente nell’arco dei 90′.

Quale può essere l’obiettivo della Pro? Sicuramente quello di dare fastidio alle corazzate del girone. Ce ne sono diverse che si sfideranno per ottenere lo scettro, ma i goriziani cercheranno di mettere in campo tutto l’entusiasmo di cui dispongono. Si tratta di un ritorno in campo molto atteso, che verrà affrontato con un gruppo molto giovane. Mister Franti ritiene però di poter dire la sua contro le avversarie, pur consapevole che ci si troveranno di fronte delle realtà molto attrezzate.

Per quanto riguarda i tamponi, oggi ci sarà il primo ciclo a cui si sottoporranno i biancazzurri. Si tratta di un momento a cui ci si dovrà abituare, ma necessario. In un campionato così corto l’auspicio di tutte le squadre è di non avere, di volta in volta, un alto numero di positivi, considerando le procedure per il successivo rientro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy