Serie D: Santi e Kabine, i rimpianti del Cjarlins Muzane

di Lorenzo Aluigi

L’attaccante dell’Adriese

Se per Santi sono 7 i gol da quando ha lasciato Carlino, per Mehdi Kabine sono addirittura otto. La doppietta con cui ha ripreso il Cartigliano nel match di ieri lo ha confermato un bomber letale quando ha spazio per colpire. C’era grande affiatamento dalle parti del Della Ricca tra i due centravanti, testimoniata dalle parole di Kabine al momento della cessione del compagno. Ad Adria il classe ’84 sta segnando con regolarità, cosa che gli riesce anche partendo dalla panchina, come accaduto ieri. A Carlino sono stati cambiati tanti attaccanti dal momento delle partenze dei due ormai ex, da Sottovia a Fall (entrambi già in altre piazze), fino ad arrivare a Volas. Il possente sloveno, dopo una breve parentesi in Promozione friulana, deve ritrovare la condizione: riuscirà a dare un sorriso al patron Zanutta in questo finale di stagione?

(Credit foto: Luca Marazzato)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy