Mercato serie A, Pellè torna in Italia e ricomincia da Parma: sei mesi di contratto

di Redazione PadovaSport.TV

Il Parma cercherà di salvarsi con i gol di Graziano Pellé, svincolatosi dai cinesi dello Shandong Luneng. Per il 35enne ex azzurro contratto di sei mesi: si tratta di un ritorno in Italia e in Emilia.
Dopo nove anni, infatti, Pellè torna al Parma. Firmerà un contratto di sei mesi. Nato a San Cesario di Lecce il 15 luglio 1985, l’attaccante è stato l’uomo mercato in questa sessione di gennaio. Prima era stato accostato all’Inter per il ruolo di vice Lukaku, poi su di lui era piombato il Beneventodi Pippo Inzaghi. Infine, era spuntata anche la Juventus di Andrea Pirlo, che con lui avrebbe avuto un’arma in più in fase offensiva. Invece, Pellè ha scelto il Parma. Gli emiliani erano stati proprio il suo ultimo club in serie A: nel 2012 si era tra trasferito nuovamente in Olanda, al Feyenoord. Campionato nel quale aveva già giocato dal 2007 al 2011 con l’Az Alkmaar. Dal 2016, dal termine degli Europei giocati in Francia, Pellè si era trasferito in Cina, allo Shandong Luneng. Adesso tra la pandemia che sta martoriando il mondo, il blocco del governo di Pechino sugli investimenti nel calcio e l’obbligo del tetto massimo degli stipendi a tre milioni di euro lordi, l’attaccante si è convinto a tornare in Italia non rinnovando il contratto che è scaduto il 31 dicembre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy