Sunderland, il nuovo Presidente è un miliardario di 23 anni

Ieri il Sunderland ha cambiato proprietà. Il nuovo Presidente è il più giovane del calcio inglese.

di Matteo Frizzerin

Sunderland

Il Sunderland cambia proprietà. La squadra inglese, ora militante nella terza divisione, è una delle più antiche d’Inghilterra. Fondata nel 1879, può vantare un palmares di 6 campionati vinti e 2 FA Cup.

I tifosi del club, negli ultimi anni, hanno però subito cocenti delusioni: nella stagione 2016-2017 il club retrocede dalla Premier League alla Championship (seconda divisione). Il desiderio di tornare subito nel massimo campionato inglese viene tutt’altro che atteso, anzi, la squadra non riesce mai ad ingranare e a fine campionato (stagione 2017-2018) si vede retrocessa in League One. Si tratta della seconda retrocessione consecutiva, che in due anni porta il club dalla Premier League alla terza divisione inglese.

Il Sunderland in League One

Da allora il club, nonostante gli sforzi economici sul mercato e un precedente cambio di proprietà, non è più riuscita a centrare l’obiettivo di tornare almeno in Championship. Il primo anno (2018-2019) il sogno si infrange solamente durante la finale play off, mentre nelle due stagioni successive (compresa quella in corso) la squadra si attesta solamente a metà classifica. Ora i tifosi sperano che l’arrivo al timone della società di Kyril Louis-Dreyfus, possa riportare il Sunderland nel campionato che merita.

Passa alla scheda successiva per scoprire chi è il giovanissimo miliardario divenuto Presidente del Sunderland.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy