Spezia, Meluso: “Periodo negativo, stiamo studiando strategie di mercato”. In arrivo un attaccante dall’estero

di Redazione PadovaSport.TV

Un punto sopra la zona retrocessione, ma reduce da un periodo non brillantissimo. Lo Spezia, come prevedibile, sta soffrendo il salto di categoria. Il ds Mauro Meluso conosce bene questa situazione, avendola vissuta l’anno scorso a Lecce: “È un periodo non molto positivo, ma non definitivo, cerchiamo di studiare in questi giorni qualche strategia – spiega, intervistato dal Secolo XIX – ma siamo nel pieno di un processo di crescita. Mi piace che Italiano abbia coinvolto tutta la rosa. Contro il Genoa ne mancavano 8, abbiamo giocato a Benevento senza dodici giocatori. Siamo oggi fuori dalla zona retrocessione, e dobbiamo stare calmi”.

L’esperienza di Lecce

“Ogni stagione ha una storia a sé – dice il ds dello Spezia – Impossibile fare paragoni, ma proprio l’ultimo Lecce, giocando per lunghi tratti bene, dimostra che la via della salvezza è quella. Il finale di stagione fu amaro, il Covid e lo stop forzato ci penalizzarono troppo. Poi qui abbiamo a oggi una rosa più ampia di quanto io avessi in Puglia. Ho cercato di evitare quanto successo proprio a Lecce”. Gli obiettivi sono quelli di non appesantire il bilancio e raggiungere gli obiettivi sportivi: “Un anno fa a Lecce chiusi la seconda sessione di mercato con +4,2 milioni, non appesantimmo il bilancio e sfiorammo la salvezza. Ci vuol molta attenzione”.

Nuovo bomber in arrivo

Si chiama Jean-Pierre Nsame, attaccante franco-camerunese di 27 anni, oggi allo Young Boys. Giusto a gennaio 2020, Mauro Meluso lo trattò per il Lecce e il nome è rimasto in agenda. Allora i pugliesi, che pur chiusero il mercato invernale con un bilancio positivo di 4,2 milioni, non si avventurarono in un acquisto valutato circa 7. Meluso però, di solito curioso e attento anche oltre i confini nazionali, ha continuato a monitorare questo giocatore, forse non giovanissimo, ma interessante. A ora 11 partite in Super League svizzera e 6 gol, 7 presenze 6 gol in Europa league, 2 con un gol nei preliminari Champions.

Leggi anche > Messias sorprende tutti in serie A, pochi anni fa consegnava frigoriferi

 

Nsame, obiettivo dello Spezia per gennaio
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy