Foschi: “Il Verona deve prendere Italiano in panchina, farebbe un colpo della Madonna. Già a Padova…”

di Redazione PadovaSport.TV

Rino Foschi è il solito fiume in piena: interpellato questa volta da L’Arena di Verona, il direttore sportivo più irascibile d’Italia ha parlato in vista di Spezia-Verona (il 3 gennaio, ripresa del campionato di A): “Ve lo dico ora – è l’auspicio di Foschi – se dovesse andar via Juric per naturali ambizioni e dopo che qualche cessione di troppo, almeno così si legge sui giornali, l’allenatore giusto è Vincenzo Italiano. Il Verona farebbe un colpo della Madonna… Lo firmo subito. Questo è bravo come Ivan, anche se fanno un calcio diverso. Era già allenatore in campo quando era con me a Padova. Sa parlare ai calciatori ed è bravo a portarli dalla sua parte. È molto preparato. Ha imparato da Prandelli, da Malesani e da Gasperini. Ha preso da tutti. Deve maturare è chiaro ma ha un buon futuro da allenatore». Foschi poi racconta come acquistò Italiano dal Trapani per portarlo a Verona da calciatore, strappandolo alla concorrenza del Parma dell’allora ds Ricky Sogliano (papà di Sean). “Da calciatore ha raccolto meno di quanto poteva dare. Va bene gli infortuni ma doveva fare di più. Un buon siciliano però tanto permaloso. I musi che non mi faceva”.

Vincenzo Italiano
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy