Verona, Juric può superare Mandorlini come miglior allenatore del millennio

di Redazione PadovaSport.TV

Questa volta la sfida di Ivan Juric riguarda le statistiche. L’allenatore dell’Hellas Verona può battere un record, detenuto da Andrea Mandorlini, attuale allenatore del Padova. Il riferimento è la stagione 2013-2014, quando Mandorlini condusse la sua squadra, all’epoca matricola in serie A, ad un passo dall’Europa. I dati sono ancora scolpiti nel tempo, quel gruppo all’undicesima giornata batte il Cagliari 2 a 1 al Bentegodi con le reti di Toni e Jankovic. Un pomeriggio sopra le nuvole a quota 22 punti. L’Hellas conquistò il sesto successo su sei gare tra le mura amiche con l’approdo al quarto posto in coabitazione con l’Inter. Ad oggi quella rimane la vetta ma il Verona di Juric fino a fine 2020 avrà gli argomenti per tentare il sorpasso. La classifica attuale recita 19 punti dopo 11 partite e il bello probabilmente deve ancora venire.

Il Verona di Ivan Juric sta seguendo un percorso molto simile a quello targato 2013-2014. Mandorlini, come ricorda oggi L’Arena, chiuse quel torneo al decimo posto con 54 punti, appena quattro lunghezze dietro il Parma sesto ed in Europa League. Ivan Juric un anno fa si fermò a quota 49. La vera sfida tra i due si potrebbe estendere sull’intera stagione, con un interrogativo: la rosa di oggi sarà in grado di reggere questi ritmi forsennati?

Leggi anche > Matteo Lovato sarà premiato come Miglior Atleta Under 20 padovano dell’anno

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy