Corti rientra e chiede una reazione: “Con la Pro Patria match delicato, ma siamo solo a Novembre. Vogliamo i tre punti”

Corti rientra e chiede una reazione: “Con la Pro Patria match delicato, ma siamo solo a Novembre. Vogliamo i tre punti”

di Redazione PadovaSport.TV

Dopo il turno di squalifica che gli ha impedito di scendere in campo sabato scorso contro il Cuneo, Daniele Corti torna a disposizone di mister Parlato in una gara che è diventata molto importante per il futuro dei biancoscudati, anche se il centrocampista ci tiene a smorzare un pò i toni: “Parlare di crocevia per la partita con la Pro Patria mi sembra eccessivo dato che siamo solo a fine Novembre ed il cammino è ancora molto lungo. Di sicuro questo è un momento difficile ma ci basta poco per sbloccarci tornare a fare risultato”. Il match di Busto Arsizio resta una gara delicata perchè la Pro Patria è ultima e tornare a casa senza una vittoria non corrisponderebbe all’iniezione di fiducia che la squadra sta cercando in questo momento: “Ci si aspetta sempre che il Padova vinca ogni partita, e andremo in campo per giocarcela e portare a casa tre punti anche se loro non sono più quelli di inizio stagione dove prendevano scoppole quà e là ma si sono organizzati pensando prima di tutto a difendersi”. Corti, che potrebbe partire dal primo minuto sabato, è pronto a a dare il solito contributo fatto di corsa e quantità in mezzo al campo, sicuro che con il lavoro e l’impegno di tutto il gruppo la squadra possa uscire al più presto da questo vortice negativo di risultati: “Quando attraversi un periodo come questo nel quale non arrivano i risultati, è normale ci sia un confronto all’interno dello spogliatoio. Non dico che siamo sereni perchè non lo siamo, ma non pensiamo ad altre cose se non a giocare, noi cerchiamo di dare sempre il meglio in campo”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy