FINALE Pro Patria-Padova 0-0. Prestazione ben poco brillante, pari senza scusanti

FINALE Pro Patria-Padova 0-0. Prestazione ben poco brillante, pari senza scusanti

di Redazione PadovaSport.TV

Segui con noi in tempo reale, a partire dalle ore 17.15, Pro Patria-Padova, gara valevole per il tredicesimo turno del Girone A della Lega Pro 2015-2016. 

 

Pro Patria (5-3-2): La Gorga; Szila, Zaro, Ferri, Possenti, Taino; Coppola, Jidayi, Carcuro; Marra (80′ Cavalieri) (89′ Salifu), Montini (17′ Filomeno). A disposizione: Demalija, De Maria, Manti, Veroni, Costa, Vernocchi. Allenatore: Pala. 

Padova (4-2-3-1): Petkovic; Dionisi, Diniz, Niccolini, Anastasio; Bucolo (52′ Giandonato), Corti; Bearzotti, Cunico (63′ Altinier), Petrilli (79′ Aperi); Neto Pereira. A disposizione: Favaro, Fabiano, Mazzocco, Ramadani, Turea, Cucchiara, Ilari. Allenatore: Parlato.

Arbitro: Catona di Reggio Calabria (assistenti Cartaino e Lombardo).

Note: Ammoniti Bucolo, Possenti, Ferri, Anastasio, Coppola e Zaro.

SECONDO TEMPO

95′ Triplice fischio. Sconsolante 0-0 contro una modestissima Pro Patria. Si riconferma nella ripresa il grosso problema di sterilità offensiva evidenziato dai biancoscudati non solo nella prima frazione, ma anche nelle precedenti gare. Squadra sotto la curva, il coro dei tifosi è chiaro: fuori gli attributi. Così non va, questo non può essere il vero Padova. 

93′ Crampi per Anastasio. Gara ormai agli sgoccioli. 

90′ Cinque minuti di recupero. 

90′ Lanci lunghi da una parte e dall’altra. Padova alla confusionaria ricerca di un insperato sigillo dell’1-0.

89′ Altro infortunio bustocco: fuori Cavalieri (che era subentrato a Marra pochi minuti fa), al suo posto Salifu. 

88′ Pro Patria che difende nella propria trequarti in dieci undicesimi. 

85′ Cinque giri di lancette al termine, Padova ancora alla ricerca del gol del vantaggio. Non certo una bella situazione contro una squadra che in queste prime 12 giornate ha raccolto soli 2 punti subendo ben 26 reti. 

80′ Sostituzione anche tra le fila dei bustocchi con Cavalieri che rileva Marra. 

79′ Terzo ed ultimo cambio ordinato da mister Parlato con Aperi, lo specialista dei gol da subentrato, che prende il posto di Petrilli. 

78′ Giallo ai danni di Zaro. Padova in avanti ma sempre poco concreto negli ultimi 30 metri.

75′ Cross basso di Szila dalla destra “spazzato” in rimessa laterale da Niccolini. 

72′ Traversone dalla destra di Giandonato, sponda di Anastasio e colpo di testa di Altinier che viene però smorzato sul nascere da La Gorga in uscita. 

70′ La gara si innervosisce, numerose le interruzioni. Vale a dire: ciò a cui mira la Pro Patria. Padova che per ora non dà l’impressione di poter creare seri pericoli in fase di finalizzazione. 

65′ Scaramucce tra Anastasio e Coppola a centrocampo, doppio giallo per loro. 

63′ Secondo cambio biancoscudato: fuori Cunico, dentro Altinier. Modulo che passa dal 4-2-3-1 al 4-4-2 con Petrilli e Bearzotti che scalano a centrocampo.

61′ Parte Giandonato, palla sul primo palo, La Gorga respinge in tuffo.  

60′ Ottima imbucata di Cunico in direzione di Neto Pereira, Ferri atterra il brasiliano al limite dell’area. Calcio di punizione da posizione invitante e cartellino giallo ai danni dell’ex Palermo. 

59′ Colpo di testa di Niccolini su punizione di Cunico dalle retrovie: palla debole e centrale.

58′ Cartellino giallo ai danni di Possenti, che ha speso il fallo tattico su Petrilli.

56′ Si riconfermano macchinose e prevedibili le offensive biancoscudate.

52′ A lasciare posto all’ex Catanzaro è Bucolo. 

50′ Sbilenca conclusione di Taino dal limite dell’area che termina ampiamente a lato. Nel frattempo a bordo campo pronto a fare il suo ingresso in campo Giandonato. 

48′ Filomeno toccato duro da Bucolo. Pro Patria momentaneamente in dieci uomini. 

46′ Ripartiti! Palla alla Pro Patria.

 

PRIMO TEMPO

49′ Duplice fischio, nulla da segnalare nel corso del recupero. Primo tempo in crescendo dal punto di vista del ritmo di gioco per un Padova comunque non particolarmente brillante in fase di costruzione della manovra offensiva, lo dimostrano i rari pericoli creati dalle parti di La Gorga. Occorrerà metterci qualcosa in più nella ripresa. 

45′ Quattro minuti di recupero. Biancoscudati che concludono questo primo tempo pressando con sempre maggior insistenza la retroguardia bustocca. 

45′ Quinto corner in favore del Padova nel corso di questo primo tempo. Nessun pericolo però per La Gorga.

42′ Bella conclusione d’esterno da parte di Bearzotti su sponda di Cunico! La Gorga si rifugia in corner. 

38′ Parlato inverte le posizioni di Petrilli e Bearzotti. 

35′ Si alzano i ritmi allo Speroni. 

34′ Pronta risposta della Pro Patria: colpo di testa in tuffo di poco a lato da parte di Marra su traversone dalla sinistra di Filomeno.

32′ Prima occasione biancoscudata con una conclusione dalla distanza da parte di Bucolo su servizio corto di Cunico. Palla deviata che fa la barba al palo alla destra di La Gorga. Sarà corner. 

30′ Tiraccio di Anastasio da fuori area destinato a terminare sul fondo che viene ugualmente ribattuto dalla retroguardia ospite.

28′ Latitano le idee offensive biancoscudate. Molti i lanci lunghi effettuati dagli uomini di Parlato alla ricerca del varco giusto, complice la strettissima marcatura riservata a capitan Cunico. 

26′ Pretenziosa conclusione dalla distanza di Filomeno: palla a lato. 

24′ Prima ammonizione della gara: a subirla è Bucolo. 

20′ Ancora nessun sussulto biancoscudato, nonostante la Pro Patria si stia rivelando davvero poca cosa. 

17′ Nulla da fare per Montini, al suo posto il giovane Filomeno. 

15′ Gara spezzettata, gioco fermo anche in questo istante a causa di qualche problema fisico di natura muscolare occorso a Montini. 

7′ Primo calcio d’angolo in favore del Padova: nulla di fatto. 

5′ Padova subito in controllo del possesso palla. Pro Patria che si affida solamente a lanci lunghi dalle retrovie in direzione degli attaccanti. 

2′ Chi ben comincia… Neto Pereira subito toccato duro e prontamente soccorso dai sanitari biancoscudati. Il brasiliano sembra comunque essere in grado di proseguire la propria gara. 

1′ Partiti! Palla al Padova.

 

PREPARTITA

17.32 Squadre in campo. Padova in maglia rossa. 

17.30 Pro Patria invece in campo come previsto con un prudente 5-3-2 in cui i terminali offensivi chiamati a pungere in fase di contropiede saranno Marra e Montini. 

17.25 Ecco in extremis le formazioni ufficiali. Tutto confermato rispetto alle attese della vigilia: Parlato torna all’antico schierando i suoi con il classico 4-2-3-1 in cui sulla trequarti, a supporto dell’unica punta Neto Pereira, agiranno Bearzotti, Cunico e Petrilli. Niccolini ha poi vinto il ballottaggio al centro della difesa con Fabiano. 

Ore 17.15 Non ancora disponibile la distinta di gara con le formazioni ufficiali. Nell’ordine delle sei-settecento unità i tifosi di casa presenti allo Speroni. Oltre cinquanta invece i tifosi biancoscudati giunti in terra Lombarda grazie ad un pullman organizzato dalla Tribuna Fattori. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy