Cittadella, Cissè: “È una piazza adatta a me, negli schemi di Venturato mi vedo bene”

di Redazione PadovaSport.TV

“Negli schemi di Venturato mi vedo bene”

Ed eccolo, finalmente, Karamoko Cissé. Dopo un mese trascorso a recuperare dai problemi di pubalgia che ne avevano messo in forse il tesseramento, l’ex attaccante del Verona si è unito al gruppo mettendosi a disposizione di Roberto Venturato. Una bella notizia per chi, come l’allenatore del Cittadella, fa del gioco offensivo la sua carta vincente: «Sin da subito c’è stato un forte interessamento del Cittadella – racconta Cissé, come riporta il Corriere Veneto – negli ultimi cinque anni i risultati di questa società sono sotto gli occhi di tutti. Credo che sia una piazza adatta a me… anche se ho ricordi poco piacevoli: quando ero a Bari furono proprio i granata ad eliminarci dai playoff. Negli schemi di Venturato mi vedo bene, gioca a due con un rifinitore e i due attaccanti si muovono molto vicino alla porta. Nei primi anni facevo la prima e la seconda punta, poi ho giocato anche da esterno, in questo sistema di gioco mi adatterò al meglio».

Sfoglia le schede per continuare a leggere l’intervista

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy