Scommesse, respinta istanza del Varese per ripescaggio

di Redazione PadovaSport.TV

E’ cominciato questa mattina il processo di primo grado sul calcioscommesse. La Commissione Disciplinare, dopo aver ascoltato le eventuali parti terze interessate a intervenire, si è così espressa: ammesse le istanze di Monza (che chiede ripescaggio in caso di retrocessione dell’Alessandria), Triestina (chiede ripescaggio in caso di retrocessione dell’Ascoli), Alto Adige, Frosinone. Bocciata quella del Varese, che chiedeva il ripescaggio per eventuale retrocessione dell’Atalanta, al posto del Padova. L’avvocato Chiappero (Atalanta) si è opposto all’istanza del Varese, perché secondo lui l’eventuale ripescaggio spetterebbe al Padova, che ha perso la finale playoff con il Novara. Una cosa quindi è certa: nel caso di un eventuale ripescaggio (che comunque appare improbabile) in serie A andrebbe il Padova. Neppure nominata la Sampdoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy